Voto 5 su 32 voti. Clicca sulle stelle per valutare 


Tutti i nuovi canti per l'avvento 2018 senza rinunciare ai classici canti liturgici che tradizionalmente accompagnano questo momento dell'anno. Abbiamo suggerito canti per le messe di avvento dei bambini ma anche per adulti. Trovate le tradizionali proposte del maestro Frisina ma anche RNS, e nuove proposte di edizioni Paoline o Elledici.

Canti di avvento 2018.



Fateci sapere se cercate qualche canto in particolare. Considerate che per rispetto degli autori su Animatamente pubblichiamo solo suggerimenti, i testi con l'indicazione degli autori ed eventuali versioni mp3 demo che sono registrazioni amatoriali effettuate con chitarra e voce o registrazioni di pubbliche celebrazioni eucaristiche. In alcuni casi facciamo riferimento ad alcune demo delle case editrici stesse o alle versioni pubblicate su YouTube degli stessi brani. Gli mp3 originali o gli spartiti dei canti vanno ovviamente acquistati nel rispetto del lavoro e dei diritti di autori ed editori.

Indice dei contenuti

Introduzione all'Avvento
Canti D'Avvento + link YouTube
Testi dei canti d'Avvento

Introduzione al tempo dell'Avvento


Per un'introduzione generale sui Canti di avvento leggete anche Canti di avvento 2017

"Se davvero a partire dall’ascolto diventeremo il suo popolo, se davvero saremo fedeli alla sua chiamata, allora potremo ripetere parole di pace per i poveri, per i disprezzati e gli scartati della storia, e anche per coloro che – con maggiore o minore responsabilità – si rivelano ingiusti e oppressori". Così mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, introduce il Sussidio per l’Avvento e il Natale 2017, curato dall’Ufficio liturgico nazionale e disponibile online. Il sussidio – scrive mons. Galantino nell’introduzione – ripropone con forza "le linee essenziali della liturgia: gesti, parole e canti che introducono a un ascolto intenso e coinvolgente, che mettendoci al riparo da un facile protagonismo individualistico e dalla spettacolarizzazione emotiva, rendono possibile una comunione spirituale profonda e consentono di celebrare e vivere una festa piena e gioiosa, aliena dall’evasione deresponsabilizzante". Filo conduttore del sussidio di quest’anno: "Il Signore annuncia la pace", come si legge nel Salmo 85. "Si tratta di una parola carica di speranza, ma anche capace di correggere e chiamare a conversione", spiega il segretario generale della Cei: “Di fronte a coloro che covano progetti di guerra, ‘il Signore annuncia la pace’; di fronte a coloro che pronunciano parole cariche di risentimento, animosità, o addirittura disprezzo, ‘il Signore annuncia la pace’. Anche per noi credenti, che troppo spesso siamo tentati di essere i protagonisti della missione, le parole del salmo costituiscono una delicata ammonizione: è il Signore che per primo annuncia. Papa Francesco ci ricorda che la vera pace non possiamo fabbricarla noi, perché non sarebbe duratura”.

Scarica il sussidio per l'avvento 2017

TEMPO DI NATALE 2017 – 2018


19 DICEMBRE 2017- On line, a cura di don Daniele Piazzi, responsabile dell’Ufficio per il Culto Divino e di don Gino Assensi, parroco di Martignana Po, i sussidi per l’animazione delle Eucaristie festive. Le proposte dei canti di don Graziano Ghisolfi, responsabile per la sezione Musica per la liturgia dell’Ufficio per il Culto Divino, si possono reperire sul sito Canti di avvento 2017



Canti di avvento 2018 con link a YouTube al brano liturgico



1. PACE SIA, PACE A VOI (GEN ROSSO - GEN VERDE)







(Rit.) Pace sia, pace a voi:
la tua pace sarà sulla terra com'è nei cieli.
Pace sia, pace a voi:
la tua pace sarà gioia nei nostri occhi, nei cuori.
Pace sia, pace a voi:
la tua pace sarà luce limpida nei pensieri.
Pace sia, pace a voi:
la tua pace sarà una casa per tutti.


Pace a voi: sia il tuo dono visibile.
Pace a voi: la tua eredità.
Pace a voi: come un canto all'unisono che sale dalle nostre città.(Rit.)


Pace a voi: sia un'impronta nei secoli.
Pace a voi: segno d'unità.
Pace a voi: sia l'abbraccio tra i popoli,
la tua promessa all'umanità. (Rit.)


2. VIENI GESÙ, MARANATHÀ (F.BUTTAZZO) (AVVENTO)





(Rit.) Vieni Gesù, maranatha, speranza di pace per noi.
Vieni, Gesù, maranatha, rivelaci il volto di Dio.


Fra tanto dolore di uomini persi, ti prego, rinasci Gesù!
Asciuga la lacrime amare di morte, e schiudici l'eternità. (Rit.)


Fra tanti conflitti e minacce di guerra, riporta la pace, Gesù.
A tutti gli oppressi traditi dall'uomo ridona la libertà. (Rit.)


Fra tante ingiustizie e occulti poteri, insegnaci la tua umiltà.
Sei tu il solo giudice dell'universo, per tutta l'eternità. (Rit.)


3. TU SEI L'IMMACOLATA (G. CENTO)





È scesa la donna purissima, un mare di luce tra noi
È apparsa la donna bellissima, Madre dell'umanità
Lei ci consegna il Vangelo e Gesù, nuova proposta per noi.
Tutta la terra esulta per lei, e la salvezza verrà


(Rit.) Tu sei per noi madre Immacolata
Prega tu per noi, apostoli con te
Forza sarai madre della missione
Dove c'è povertà andremo insieme a te


Tu abiti il centro del cuore, Madre di Cristo Gesù
Tu ci consegni la croce, un segno di pace tra noi
Dodici stelle corona per te, Madre di tutto il dolore
Noi ti vogliamo imitare Maria, essere stelle anche noi (Rit.)


Oggi ci mandi nel mondo, ma tanta paura c'è in noi
Se tu ci consoli e proteggi, una grande speranza ci dai
Se veri figli noi siamo per te, il mondo si salverà
E nel servizio all'umanità, noi ti ameremo di più (Rit.)


Tu sei per noi madre Immacolata
Dove c'è povertà andremo insieme a te


4. E' APPARSO L'ANGELO GABRIEL (AVVENTO)





(Rit.) E' apparso l'angelo Gabriel, davanti ad una Vergine:
"Darai alla luce il Messia e lo chiamerai Gesù"


Dal mio Signore ho ricevuto, finora l'ho servito
sia fatta la Tua volontà, mi abbandono al Tuo amor. (Rit.)


Magnifico è il Signore e Santo è il suo nome
ha innalzato gli umili, ha soccorso Israel. (Rit.)


Dio si fece bambino e di carne Maria lo coprì,
s'immerse nella vita e morì per ognuno di noi. (Rit.)

5. MARANATHA', VIENI SIGNOR (R.N.S.) (AVVENTO)





(Rit.) Maranathà, Vieni Signor
verso te, Gesù, le mani noi leviam.
Maranathà, vieni Signor
prendici con te e salvaci Signor.


Guardo verso le montagne, donde mi verrà il soccorso,
il soccorso vien da Dio, che ha creato il mondo intero. (Rit.)


Sorgi con il tuo amore, la tua luce splenderà,
ogni ombra svanirà, la tua gloria apparirà. (Rit.)


Santo è nostro Signor, il peccato egli portò,
dalla morte ci salvò, e la vita a noi donò. (Rit.)


Mio Signor son peccatore a te apro il mio cuore,
fà di me quello che vuoi e per sempre in Te vivrò. (Rit.)


6. ASTRO DEL CIEL (NATALE)





Astro del ciel, Pargol divin,
mite Agnello Redentor!
Tu che i vati da lungi sognar,
Tu che angeliche voci annunziar.


(Rit.) Luce dona alle menti,
pace infondi nei cuor! (2v)


Astro del ciel, Pargol divin,
mite Agnello Redentor!
Tu di stirpe regale decor,
Tu virgineo, mistico fior. (Rit.)


Astro del ciel, Pargol divin,
mite Agnello Redentor!
Tu disceso a scontare l'error,
Tu sol nato a parlare d'amor. (Rit.)

7. VENITE FEDELI (NATALE)





Venite fedeli, l'Angelo ci invita,
venite, venite a Betlemme.


(Rit.) Nasce per noi Cristo Salvatore.
Venite adoriamo, venite adoriamo,
venite adoriamo il Signore Gesù.


La luce del mondo brilla in una grotta:
la fede ci guida a Betlemme. (Rit.)


La notte risplende, tutto il mondo attende:
seguiamo i pastori a Betlemme. (Rit.)


Il Figlio di Dio, Re dell'universo,
si è fatto Bambino a Betlemme. (Rit.)


“Sia gloria nei cieli, pace sulla terra”,
un Angelo annunzia a Betlemme. (Rit.)


8. NASCE L'AMOR (GEN ROSSO) (NATALE)


Fredda è la notte, buio d'intorno
Silente attesa, sacro timor
brilla una stella, veglia la terra
s'apre la vita, palpita un cuor.


(Rit.) Nasce Gesù, nasce l'Amor
Gli angeli in cielo cantano in cor. (2volte)


E se l'amore regna fra noi,
nei nostri cuori vive Gesù
splende la luce, in tutti è pace
il paradiso è in mezzo a noi. (Rit.)

9. IL PANE DEL CAMMINO (P. SEQUERI)


(Rit.) Il tuo popolo in cammi-no
Cerca in Te la gui-da.
Sulla strada verso il re-gno
Sei sostegno col tuo co-rpo:
Resta sempre con noi, o Signore!


È il tuo pane, Gesù, che ci dà fo-rza
e rende più sicuro il nostro passo.
Se il vigore nel cammino si svilisce,
la tua mano dona lieta la spera-nza. (Rit.)


È il tuo vino, Gesù, che ci disse-ta
e sveglia in noi l'ardore di seguirti.
Se la gioia cede il passo alla stanchezza,
la tua voce fa rinascere fresche-zza. (Rit.)


È il tuo corpo, Gesù, che ci fa Chie-sa,
fratelli sulle strade della vita.
Se il rancore toglie luce all'amicizia,
dal tuo cuore nasce giovane il perdo-no. (Rit.)


È il tuo sangue, Gesù, il segno ete-rno
dell'unico linguaggio dell'amore.
Se il donarsi come Te richiede fede,
nel tuo Spirito sfidiamo l'incerte-zza. (Rit.)


10. ALLELUIA, PASSERANNO I CIELI (NCDP)


(Rit.) Alle-alleluia, a-alleluia, a-alleluià
alleluia, alleluià, a-alleluia, alle-luià.


Passeranno i cieli e passerà la terra,
la sua Parola non passerà.A-alleluia, alle-luià (Rit.)


11. FRAGILE PANE (G. CENTO)


(Rit.) Fragile Pane, immenso Dio,
Cristo Gesù fratello mio.
Fragile Pane, Ostia d'amore,
Cristo Gesù vieni nel cuore.


Come la cerva cerca un ruscello d'acqua,
l'anima mia cerca te Signore.
Come un bimbo cerca il volto di sua madre,
l'anima mia cerca te Signore. (Rit.)


Come la terra bruciata invoca la pioggia,
l'anima mia invoca te Signore.
Tu rispondi dal cielo al nostro grido,
sei un Dio d'amore e di tenerezza. (Rit.)


Come è alto il cielo sulla terra,
così è infinito l'amore tuo per noi.
Come è profonda l'acqua del mare,
così è profonda la tua vita in noi. (Rit.)


… Cristo Gesù immenso amore.


12. SANTO (ZAIRE)
Santo, Santo, Osa-nna (2volte)


(Rit.) Osanna eh, osanna eh
Osanna a Cristo Signor Osanna eh
Osanna eh, osanna eh
Osanna a Cristo Signor


I cieli e la terra o Signore sono pieni di Te
I cieli e la terra o Signore sono pieni di Te. (Rit.)


Benedetto colui che viene nel nome tuo Signor
Benedetto colui che viene nel nome tuo Signor. (Rit.)

13. PANE DEL CIELO


Pane del cielo, sei Tu Gesù,
via d'amore: Tu ci fai come Te.


(Rit.) Pane del cielo, sei Tu Gesù,
via d'amore: Tu ci fai come Te.


No, non è rimasta fredda la terra:
Tu sei rimasto con noi per nutrirci di Te Pane di vita:
ed infiammare col tuo amore tutta l'umanità. (Rit.)


Sì, il Cielo è qui su questa terra:
Tu sei rimasto con noi, ma ci porti con Te nella tua casa,
dove vivremo insieme a Te tutta l'eternità. (Rit.)


No, la morte non può farci paura:
Tu sei rimasto con noi e chi vive di Te vive per sempre.
Sei Dio con noi, sei Dio per noi, Dio in mezzo a noi. (Rit. 2 volte)


14. CANTIAMO TE


Cantiamo te, Signore della vita:
il nome tuo è grande sulla terra,
tutto parla di te e canta la tua gloria.
Grande tu sei e compi meraviglie: tu sei Dio.


Cantiamo te, Signore Gesù Cristo:
Figlio di Dio venuto sulla terra,
fatto uomo per noi nel grembo di Maria.
Dolce Gesù, risorto dalla morte, sei con noi.


Cantiamo te, Amore senza fine:
tu che sei Dio, lo Spirito del Padre,
vivi dentro di noi e guida i nostri passi.
Accendi in noi il fuoco dell'eterna carità.


15. TE AL CENTRO DEL MIO CUORE (GEN VERDE)


Ho bisogno di incontrarti nel mio cuore
di trovare Te, di stare insieme a Te.
Unico riferimento del mio andare,
unica ragione Tu, unico sostegno Tu,
al centro del mio cuore ci sei solo Tu.


Anche il cielo gira intorno e non ha pace,
ma c'è un punto fermo è quella stella là.
La stella polare è fissa ed è la sola,
la stella polare Tu, la stella sicura Tu,
al centro del mio cuore ci sei solo Tu.


(Rit.) Tutto ruota intorno a Te, in funzione di Te
e poi non importa il “come”, il “dove”, il “se”.


Che Tu splenda sempre al centro del mio cuore,
il significato allora sarai Tu,
quello che farò sarà soltanto amore.
Unico sostegno Tu, la stella polare Tu,
al centro del mio cuore ci sei solo Tu. (Rit.)


Ho bisogno di incontrarti nel mio cuore,
di trovare Te, di stare insieme a Te.
Unico riferimento del mio andare,
unica ragione Tu, unico sostegno Tu,
al centro del mio cuore ci sei solo Tu.


16. ALLELUIA (ED OGGI ANCORA) (P. SEQUERI)


(Rit.) Alleluià, alleluià, alleluià, alleluià!
Alleluià, alleluià, alleluià, alleluià!


Ed oggi ancora, o mio Signore, ascolterò la tua Parola
che mi guida nel cammino della vita. (Rit.)


17. ECCO QUEL CHE ABBIAMO (GEN VERDE)


(Rit.) Ecco quel che abbiamo nulla ci appartiene ormai.
Ecco i frutti della terra che Tu moltiplicherai.
Ecco queste mani: puoi usarle se lo vuoi,
per dividere nel mondo il pane che Tu hai dato a noi.


Solo una goccia hai messo fra le mani mie,
solo una goccia che Tu ora chiedi a me,
una goccia che in mano a Te una pioggia diventerà
e la terra feconderà. (Rit.)


Le nostre gocce, pioggia fra le mani tue,
saranno linfa di una nuova civiltà.
E la terra preparerà la festa del pane che
ogni uomo condividerà.


Sulle strade il vento da lontano porterà
il profumo del frumento che tutti avvolgerà.
E sarà l'Amore che il raccolto spartirà,
e il miracolo del pane in terra si ripeterà.


18. GRANDI COSE (GEN ROSSO)


(Rit.) Grandi cose ha fatto il Signore per noi:
ha fatto germogliare fiori fra le rocce.
Grandi cose ha fatto il Signore per noi:
ci ha riportati liberi alla nostra terra!
Ed ora possiamo cantare, possiamo gridare
l'amore che Dio ha versato su noi!


Tu, che sai strappare dalla morte,
hai sollevato il nostro viso dalla polvere.
Tu, che hai sentito il nostro pianto,
nel nostro cuore hai messo un seme di felicità! (Rit.)

19. FRUTTO DELLA NOSTRA TERRA (F. BUTTAZZO)




Frutto della nostra terra, del lavoro di ogni uomo:
pane della nostra vita, cibo della quotidianità.
Tu che lo prendevi un giorno, lo spezzavi per i tuoi,
oggi vieni in questo pane, cibo vero dell'umanità.


(Rit.) E sarò pane, e sarò vino,
nella mia vita, nelle tue mani.
Ti accoglierò dentro di me,
farò di me un'offerta viva,
un sacrificio gradito a Te.


Frutto della nostra terra, del lavoro di ogni uomo:
vino delle nostre vigne sulla mensa dei fratelli tuoi.
Tu che lo prendevi un giorno, lo bevevi con i tuoi,
oggi vieni in questo vino e ti doni per la vita mia.


E sarò pane, e sarò vino,
nella mia vita nelle tue mani.
Ti accoglierò dentro di me,
farò di me un'offerta viva,
un sacrificio gradito a Te.
…un sacrificio gradito a Te.


20. ALLELUIA DI NATALE




Alleluia (8 volte)


Con grande gioia vi annunciamo
oggi è nato il Salvatore
che ci guida nel cammino della vita


Alleluia (8 volte)




21. MARIA TU CHE HAI ATTESO


Maria, tu che hai atteso nel silenzio
la Sua parola per noi:


(Rit.) Aiutaci ad accogliere il figlio tuo
che ora vive in noi.


Maria, tu che sei stata così docile
davanti al tuo Signor. (Rit.)


Maria, tu che hai portato dolcemente
L'immenso dono d'amor. (Rit.)


Maria, tu che ora vivi nella gloria
assieme al tuo Signor. (Rit.)


22. IMMACOLATA


Immacolata, vergine bella
di nostra vita tu sei la stella;
tra le tempeste tu guidi il cuore
di chi ti invoca, Madre d'amore.


(Rit.) Siam peccatori, ma figli tuoi:
Immacolata, prega per noi. (2volte)


Tu che dal cielo sei la regina
a noi lo sguardo pietosa inchina,
ai tuoi devoti, o Immacolata,
dona la pace desiderata. (Rit.)


La tua preghiera è onnipotente,
o dolce Mamma tutta clemente;
a Gesù buono deh! Tu ci guida,
accogli il cuore che in Te confida. (Rit.)

23. EMMANUEL (G. CENTO) (NATALE)


(Rit.) Emmanuel, Emmanuel,
Emmanuel: è Dio con noi, è Dio con noi. (2volte)


Il Dio lontano si è fatto vicino,
ha preso un volto come noi.
Lui pensa da uomo, lavora da uomo
e ama da uomo: è uno di noi. (Rit.)


È nato un bambino, è nato il Signore,
è nato il nostro Redentore.
La terra è in festa, un uomo crede,
la Chiesa canta: Alleluia! (Rit.)


Abbiamo toccato il Verbo di vita,
abbiamo parlato insieme a lui.
Ha dato la vita per l'uomo che crede,
per tutta la nostra umanità. (Rit.)


24. ECCO IL TUO POSTO (M. GIOMBINI)


Ecco il tuo posto, vieni,
vieni a sederti fra noi
e ti racconteremo la nostra storia.


(Rit.) Quanto amore nel seminare,
quanta speranza nell'aspettare,
quanta fatica nel mietere il grano
e vendemmiare, e vendemmiare.


Accanto al fuoco, vieni,
vieni a scaldarti con noi:
tutti divideremo pane e vino! (Rit.)


Ti sentirai più forte,
vieni, rimani con noi:
uniti attenderemo ogni domani! (Rit.)

25. COME MARIA (GEN ROSSO) OFFERTORIO




Vogliamo vivere, Signore, offrendo a Te la nostra vita;
con questo pane e questo vino
accetta quello che noi siamo.
Vogliamo vivere, Signore, abbandonati alla Tua voce,
staccati dalle cose vane, fissati nella vita vera.


(Rit.) Vogliamo vivere come Maria,
l'irraggiungibile, la Madre amata
che vince il mondo con l'Amore
e offrire sempre la Tua vita che viene dal cielo.


Accetta dalle nostre mani come un'offerta a Te gradita,
i desideri di ogni cuore le ansie della nostra vita.
Vogliamo vivere Signore accesi dalle tue parole
per riportare in ogni uomo la fiamma viva del Tuo Amore. (Rit.)


26. VIVERE LA VITA (GEN VERDE)




Vivere la vita con le gioie e coi dolori di ogni giorno,
è quello che Dio vuole da te.
Vivere la vita e inabissarti nell'amore è il tuo destino,
è quello che Dio vuole da te.
Fare insieme agli altri la tua strada verso Lui,
correre con i fratelli tuoi...
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai.


Vivere la vita è l'avventura più stupenda dell'amore,
è quello che Dio vuole da te.
Vivere la vita e generare ogni momento il paradiso
è quello che Dio vuole da te.
Vivere perchè ritorni al mondo l'unità,
perchè Dio sta nei fratelli tuoi...
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai.
Vivere perchè ritorni al mondo l'unità,
perchè Dio sta nei fratelli tuoi.
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai, una scia di luce lascerai.


27. GLORIA A DIO (SORGENTEDI UNITÀ) (F. BUTTAZZO)


(Rit.)Gloria a Dio nell'alto dei cieli,
e pace in terra agli uo-mini.
Gloria a Dio nell'alto dei cieli,
e pace in terra agli uo-mini.


Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
ti adoriamo, ti glorifichiamo,
ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa. (Rit.)


Signore Dio, Re del cielo, Dio Padre onnipotente.
Signore Figlio unigenito, Gesù Cristo.
Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre. (Rit.)


Tu che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi,
tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra supplica,
tu che siedi alla destra del Padre, abbi pietà di noi. (Rit.)


Perchè tu solo il Santo, tu solo il Signore,
tu solo l'Altissimo Gesù Cristo,
con lo Spirito Santo, nella gloria di Dio Padre. (Rit.)


28. SANTO (GEN VERDE)




Santo, santo, santo! Il Signore Dio dell'universo!
I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.


(Rit.) Osanna, osanna, osanna nell'alto dei cieli! (2 volte)


Benedetto colui che viene nel nome del Signore! (Rit.)


29. GIOVANE DONNA (SCAGLIANTI)


Giovane donna, attesa dell'umanità,
un desiderio d'amore e pura libertà.
Il Dio lontano è qui vicino a te;
voce e silenzio, annuncio di novità.


(Rit.) A--ve Mari-a! A--ve Mari-a!


Dio t'ha prescelta qual Madre piena di bellezza,
ed il suo amore t'avvolgerà con la sua ombra.
Grembo per Dio venuto sulla terra:
tu sarai madre di_un_uomo nuo-vo! (Rit.)


Ecco l'ancella che vive della Tua parola,
libero il cuore perché l'amore trovi casa.
Ora l'attesa è densa di preghiera
e l'uomo nuovo è qui in mezzo a noi. (Rit.)


30. SALVE REGINA (GEN VERDE)


Salve regina, madre di misericordia.
Vita, dolcezza, speranza nostra salve!
Salve regina! (2 volte)


A te ricorriamo, esuli figli di Eva.
A te sospiriamo, piangenti
in questa valle di lacrime.


Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi,
mostraci dopo questo esilio
il frutto del tuo seno, Gesù.


Salve regina, madre di misericordia.
o clemente, o pia, o dolce vergine Maria.
Salve regina!


Salve regina, sa-lve,sa-lve!

31. GLORIA (M. GIOMBINI)


Gloria!Gloria!
A Dio nell'alto dei cieli: gloria!
E pace! E pace!
In terra agli uomini di buona volontà.


Noi Ti lodiamo, (Noi ti lodiamo)
Ti benediciamo, (Ti benediciamo)
Ti adoriamo, (Ti adoriamo)
Ti glorifichiamo! (Ti glorifichiamo!)
Ti rendiamo grazie
per la tua gloria immensa.


Signore, Figlio unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio.
Agnello di Dio, Figlio del Padre.
Tu che togli i peccati, i peccati del mondo,
abbi pietà di noi, abbi pietà di noi.
Tu che togli i peccati, i peccati del mondo,
accogli, accogli la nostra supplica.
Tu che siedi alla destra, alla destra del Padre
abbi pietà di noi, abbi pietà di noi!


Perché Tu solo il Santo, (perché Tu solo il Santo)
Tu solo il Signore, (Tu solo il Signore)
Tu solo l'Altissimo (Tu solo l'Altissimo)
Gesù Cristo, (Gesù Cristo)
con lo Spirito Santo
nella gloria di Dio Padre. Amen


Con lo Spirito Santo
nella gloria di Dio Padre. Amen!
nella gloria di Dio Padre. Amen!




32. TU SCENDI DALLE STELLE (NATALE)


Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo,
(e vieni in una grotta al freddo e al gelo.) 2volte
Oh Bambino mio Divino, io ti vedo qui a tremar:
o Dio beato!
(Ah, quanto ti costò l'avermi amato!) 2volte


A te che sei del mondo il Creatore,
(mancano panni e fuoco, o mio Signore.) 2volte
Caro eletto pargoletto, quanto questa povertà
più m'innamora,
(giacché ti fece amor povero ancora.) 2volte


Tu lasci del tuo Padre il divin seno,
(per venir a penar su poco fieno.) 2volte
Dolce amore del mio cuore, dove amor ti trasportò,
o Gesù mio!
(Perché tanto patir? Per amor mio!) 2volte


Ma se fu tuo volere il tuo patire,
(perché vuoi pianger poi, perché vagire?) 2volte
Sposo mio amato Dio, mio Gesù, t'intendo sì,
ah mio Signore!
(Tu piangi non per duol, ma per amore!) 2volte


33 GUARDA QUESTA OFFERTA (GEN ROSSO)


Guarda questa offerta, guarda noi Signor
tutto noi ti offriamo per unirci a Te


(Rit.) Nella tua messa la nostra messa
nella tua vita, la nostra vita (2 v)


Che possiamo offrirti nostro creator?
ecco il nostro niente, prendilo Signor. (Rit.)



34 DAL TRONCO DI IESSE (AVVENTO)


(Rit.) Dal tronco di Iesse germoglierà un nuovo virgulto domani;
Dalle sue radici si eleverà un albero nuovo.


Su di lui scenderà lo Spirito di Dio,
gli regalerà i suoi ricchi doni:
consiglio e sapienza, scienza e fortezza,
santo timore di Dio. (Rit.)


Non giudicherà per le apparenze,
non deciderà per sentito dire;
ai poveri poi darà con larghezza,
farà giustizia agli oppressi. (Rit.)


Ed il lupo e l'agnello in pace vivranno,
saranno amici la mucca e il leone,
ed un fanciullo li guiderà,
pascoleranno insieme. (Rit.)


35 OGGI È NATO PER NOI IL SALVATORE (F. BUTTAZZO)


(Rit.) Oggi è nato per noi il Salvatore del mondo.
Oggi è nato per noi il Salvatore del mondo.


Cantate al Signore un cantico nuovo,
cantate al Signore da tutta la terra.
Cantate al Signore, il suo nome in eterno lodate. (Rit.)


A tutti annunziate la sua salvezza,
a tutti narrate le sue meraviglie,
a tutte le genti portate l'annuncio di gioia. (Rit.)


Gioiscano i cieli, esulti la terra,
i fiumi, i mari e i loro abitanti;
voi alberi della foresta davanti al Signore. (Rit.)


Il mondo acclami al Signore che viene
e giudicherà un giorno tutte genti.
Amore e giustizia nel mondo con lui regnerà. (Rit.)





Canti di Avvento 2018 Testi



ACCLAMATE AL SIGNORE (Frisina)


Acclamate al Signore voi tutti della terra
andate a Lui con canti d’esultanza
servite il Signore nella verità
con la gioia nel cuore cantate a Lui
Servite il Signore con canti di gioia
servite il Signore con canti d’esultanza
servite il Signore nella verità
benedite per sempre la Sua bontà
Varcate le Sue porte con inni di grazie
entrate nei Suoi atri con canti di lode
lodate il signore con sincerità
benedite per sempre la Sua bontà
Adorate il Signore voi tutti della terra
temete il So nome: è Lui il nostro Dio
poiché ci ha fatti e noi siamo Suoi
popolo amato dall’eternità
Proclamate che Dio è misericordia
narrate il Suo Nome a tutte le nazioni
perché resta salda la Sua fedeltà
l’amore di Dio per l’eternità


ACCLAMATE AL SIGNORE


Rit. Acclamate al Signore
voi tutti della terra
e servitelo con gioia
andate a lui con esultanza
acclamate voi tutti al Signore
Riconoscete che il Signore,
che il Signore è Dio,
Egli ci ha fatti siamo suoi,
suo popolo e gregge del suo pascolo.
Entrate nelle sue porte
con degli inni di grazie,
i suoi atri nella lode,
benedite, lodate il suo nome.
Poiché buono è il Signore,
eterna è la sua misericordia,
la sua fedeltà si estende
sopra ogni generazione.


ACCOGLI SIGNORE ( Gen Verde)


Accogli Signore i nostri doni
in questo misterioso incontro
tra la nostra povertà e la Tua grandezza,
noi Ti offriamo
le cose che Tu stesso ci hai dato,
e Tu in cambio donaci, donaci Te stesso.


ADESTE FIDELES


Adeste fideles læti triumphantes,
venite, venite in Bethlehem.
Natum videte Regem angelorum.
Venite adoremus, venite adoremus,
venite adoremus Dominum.
En grege relicto humiles ad cunas,
vocati pastores adproperant,
et nos ovanti gradu festinemus.
Æterni Parentis splendorem æternum,
velatum sub carne videbimus,
Deum infantem pannis involutum.
Pro nobis egenum et fœno cubantem
piis foveamus amplexibus;
sic nos amantem quis non redamaret?
Venite fedeli inneggiano lieti,
venite, venite a Betlemme
nato è per noi il Signore dei cieli
Venite adoriamo, venite adoriamo,
venite adoriamo il nato Signor
Il gregge han lasciato, corrono alla grotta
ignari i pastori ma pronti al richiam
con gioia in cuore anche noi corriamo
Nascosto vedremo sotto umano velo
l’Eterno splendore, delizia del ciel
Dio s’è fatto umile bambino


SONO QUI A LODARTI


Luce del mondo nel buio del cuore
vieni ed illuminami,
tu mia sola speranza di vita,
resta per sempre con me.
Sono qui a lodarti, qui per adorarti,
qui per dirti che tu sei il mio Dio
e solo tu sei Santo, sei meraviglioso
degno e glorioso sei per me.
Re nella storia e re nella gloria,
sei sceso in terra tra noi,
con umiltà il tuo trono hai lasciato
per mostrarci il tuo amor.
Io mai saprò quanto ti costò
Lì sula croce morir per me.
Sono qui a lodarti , qui per adorarti,
qui per dirti che tu sei il mio Dio,
e solo tu sei Santo, sei meraviglioso
degno e glorioso sei per me.



VERBUM PANIS


Prima del tempo,
prima ancora che la terra cominciasse a vivere
il Verbo era presso Dio.
Venne nel mondo e per non abbandonarci
in questo viaggio ci lasciò
tutto sé stesso come pane
Verbum caro factum est
Verbum panis factum est (2v.)
Qui spezzi ancora il pane in mezzo a noi
E chiunque mangerà non avrà più fame,
Qui vive la tua Chiesa intorno a Te,
dove ognuno troverà la sua vera casa.
Verbum caro…
Prima del tempo
quando l’universo fu creato dall’oscurità
il Verbo era presso Dio.
Venne nel mondo nella sua misericordia
Dio ha mandato il Figlio suo
tutto sé stesso come pane


VIENI, NASCI ANCORA


Torni Signore, torni nel cuore
col tuo silenzio denso di te.
E come i pastori un tempo
ora noi ti adoriamo,
e i nostri doni sono ciò che siamo noi.
Eri la luce, venivi nel mondo,
venivi tra i tuoi e i tuoi però...
loro non ti hanno accolto.
Ma noi ti invochiamo, vieni,
ma noi ti vogliamo accanto:
la nostra casa è tua:
t’accoglieremo noi.
E tu che ritorni, tu che rinasci
dove c’è amore e carità
qui sei presente.
Tu per davvero vieni,
tu per davvero nasci.
Noi siamo uniti nel tuo nome
e tu sei qui.
Vieni, nasci ancora dentro l’anima.
Vieni, nasci sempre, nasci in mezzo a noi.
Per le strade luci, feste e musiche,
ma Betlemme è qui. (2v)
Torni Signore...
Vieni, nasci ancora... (2v)
Ma Betlemme è qui.


ASTRO DEL CIEL


Astro del ciel, Pargol divin,
mite Agnello Redentor!
Tu che i Vati da lungi sognar,
tu che angeliche voci nunziar,
luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!
luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!
Astro del ciel, Pargol divin,
mite Agnello Redentor!
Tu di stirpe regale decor, T
u virgineo, mistico fior,
luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!
luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!
Astro del ciel, Pargol divin,
mite Agnello Redentor!
Tu disceso a scontare l'error,
Tu sol nato a parlare d'amor,
luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!
luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!


A TE CANTO ALLELUIA (M. Giombini)


A Te canto alleluia, a Te dono la mia gioia,
a Te grido mio Signore,
a Te offro ogni dolore! Alleluia. (6v)
A Te dico io Ti amo, a Te dedico la vita,
a Te chiedo dammi pace,
a Te grido la mia fede! Alleluia. (6v)


AVE MARIA (Frisina)


Ave Maria piena di grazia,
il Signore è con te,
benedetta sei tu,
benedetta tu fra le donne,
benedetto il frutto del tuo seno, Gesù.
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi, per noi peccatori,
ora e nell'ora della nostra morte.
Amen, amen.


BIANCO NATALE


Quel lieve tuo candor, neve,
discende lieto nel mio cuor.
Nella notte santa il cuor esulta
d'amor, è Natale ancor.
E viene giù dal ciel lento,
un dolce canto ammaliator
che ti dice "Spera anche tu."
È Natale, non soffrire più.
Oh...oh oh oh oh
E viene giù dal ciel lento,
un dolce canto ammaliator
che ti dice "Spera anche tu."
È Natale, non soffrire più.


CAMMINERO’


Camminero', camminero',
sulla tua strada Signor
dammi la mano, voglio restar
per sempre insieme a te.
Quando ero solo, solo e stanco nel mondo,
quando non c'era l'amor,
tante persone vidi intorno a me,
sentivo cantare cosi'.Rit.
Io non capivo, ma rimasi a sentire
quando anch'io vidi il Signor.
Lui mi chiamava, chiamava anche me,
ed io gli risposi cosi'.
Or non m'importa se uno ride di me
lui certamente non sa
del gran tesoro che trovai quel di',
e dissi al Signore cosi'.
A volte son triste, ma mi guardo intorno,
scopro il mondo e l'amor
sono questi i doni che Lui dona a me
felice ritorno a cantar.



DIO S’E’ FATTO COME NOI (Giombini)


Dio s'è fatto come noi,
per farci come lui.
Vieni Gesù,
resta con noi,
resta con noi !
Viene dal grembo di una donna,
la Vergine Maria.
Tutta la storia l'aspettava:
il nostro Salvatore.
Egli era un uomo come noi,
e ci ha chiamato amici.
Egli ci ha dato la sua vita,
insieme a questo pane.
Noi, che mangiamo questo pane,
saremo tutti amici.
Noi, che crediamo nel suo amore,
vedremo la sua gloria.
Vieni Signore, in mezzo a noi:
resta con noi per sempre.


DOV'E' CARITA' E AMORE


(Tradizionale)
Dov'è carità e amore, lì c'è Dio.
Ci ha riuniti tutti insieme Cristo amore,
godiamo esultanti nel Signore.
Temiamo e amiamo il Dio vivente
e amiamoci tra noi con cuore sincero.
Mentre formiamo qui riuniti un solo corpo
evitiamo di dividerci tra noi
via le lotte maligne, via le liti
e regni in mezzo a noi Cristo Dio.
Fa che un giorno contempliamo il Tuo volto
nella gloria dei beati,
Cristo Dio, e sarà gioia immensa, gioia vera:
durerà per tutti i secoli senza fine.


E’ BELLO LODARTI


E' bello cantare il tuo amore,
e' bello lodare il tuo nome
E' bello cantare il tuo amore,
e' bello lodarti Signore,
e' bello cantare a Te!
Tu che sei l'amore infinito
che neppure il cielo puo' contenere,
ti sei fatto uomo,
Tu sei venuto qui
ad abitare in mezzo a noi, allora…
Tu che conti le stelle
e le chiami una ad una per nome,
da mille sentieri
ci hai radunati qui,
ci hai chiamati figli tuoi, allora…


E’ NATALE


Ecco la stalla di Greccio
con l'asino e il bove
e i pastori di coccio
che accorrono già.
Monti di sughero,
prati di muschio
col gesso per neve
lo specchio per fosso
la stella che va.
Ecco la greppia,
Giuseppe e Maria.
Lassù c'è già l'Angelo
di cartapesta
che insegna la via,
che annuncia la festa,
che il mondo lo sappia
e che canti così:
Ecco la stalla di Greccio
con l'asino e il bove
e i pastori di coccio
che accorrono già.
Monti di sughero,
prati di muschio
col gesso per neve
lo specchio per fosso
la stella che va.
Carta da zucchero
fiocchi di lana
le stelle e la luna
stagnola d'argento.
La vecchia che fila,
l'agnello che bruca,
la gente che dica
e che canti così:
E` Natale, è Natale.
E` Natale anche qui...
Ecco il Presepio giocondo
che va per il mondo per sempre
portando la buona novella,
seguendo la stella
che splende nel cielo
e che annuncia così... (rit.)


E’ NATO ALLELUIA


E' nato! Alleluia! Alleluia!
E' nato il Sovrano Bambino
La notte che già fu sì buia
risplende di un astro divino.
Orsù, cornamuse, più gaie
suonate! Squillate, campane!
Venite, pastori e massaie,
o genti vicine e lontane!
Non sete, non molli tappeti,
ma come nei libri hanno detto
da quattromill' anni i profeti,
un poco di paglia ha per letto.
Da quattromill' anni s'attese
quest' ora su tutte le ore.
E' nato, è nato il Signore!
E' nato nel nostro paese.


EMMANUEL (GMG 2000)


Dall'orizzonte una grande luce
viaggia nella storia
e lungo gli anni ha vinto il buio
facendosi Memoria,
e illuminando la nostra vita
chiaro ci rivela
che non si vive se non si cerca la Verità...
Siamo qui
sotto la stessa luce
sotto la sua croce
cantando ad una voce.
E' l'Emmanuel,
Emmanuel, Emmanuel.
E' l'Emmanuel, Emmanuel.
Da mille strade arriviamo a Roma
sui passi della fede,
sentiamo l'eco della Parola
che risuona ancora
da queste mura, da questo cielo
per il mondo intero:
è vivo oggi, è l'Uomo Vero
Cristo tra noi.
Dalla città di chi ha versato
il sangue per amore
ed ha cambiato il vecchio mondo
vogliamo ripartire.
Seguendo Cristo, insieme a Pietro,
rinasce in noi la fede,
Parola viva che ci rinnova
e cresce in noi.
Un grande dono che Dio ci ha fatto
è il Cristo suo Figlio,
l'umanità è rinnovata,
è in lui salvata.
E' vero uomo, è vero Dio,
è il Pane della Vita,
che ad ogni uomo ai suoi fratelli
ridonerà.
La morte è uccisa,
la vita ha vinto,
è Pasqua in tutto il mondo,
un vento soffia in ogni uomo
lo Spirito fecondo,
che porta avanti nella storia
la Chiesa sua sposa,
sotto lo sguardo di Maria,
comunità.



GESU’ VERRA’ (RnS)


Grande gioia ci sarà, la speranza rivivrà,
la tua vita cambierà, devi crederlo perché
Gesù verrà.
Il tuo deserto sparirà, nuove vie lui ti aprirà
la tristezza passerà e la notte più non tornerà,
Gesù verrà.
Gesù verrà, la sua gloria apparirà,
Gesù verrà, come il sole splenderà,
Gesù verrà, e con noi Lui resterà,
come una stella Lui sarà ed il tuo cuore
orienterà
Gesù verrà. (2 Volte)
La città di Dio verrà, per gli eletti si aprirà
la giustizia regnerà e la pace tornerà,
Gesù verrà.
Ogni uomo adorerà, Gesù Cristo che verrà
e lo Spirito sarà l’acqua viva che ci riempirà,
Gesù verrà.
Vieni, vieni, vieni Gesù, Vieni, vieni, vieni Gesù,
Vieni, vieni, vieni Gesù, Vieni, vieni, vieni Gesù.


GLORIA (Giombini)


Gloria, gloria a Dio nell'alto dei cieli gloria.
E pace, e pace in terra agli uomini
di buona volontà.
Noi ti lodiamo,(2 v) ti benediciamo (2 v),
ti adoriamo (2 v), ti glorifichiamo (2 v),
ti rendiamo grazie
per la tua gloria immensa.
Signore, figlio unigenito,
Gesù Cristo, Signore Dio,
Agnello di Dio, figlio del Padre,
tu che togli i peccati, i peccati del mondo
abbi pietà di noi, abbi pietà di noi.
Tu che togli i peccati, i peccati del mondo,
accogli, accogli la nostra supplica.
Tu che siedi alla destra, alla destra del Padre,
abbi pietà di noi, abbi pietà di noi.
Perché tu solo il Santo (2 v).
Tu solo il Signore (2 v),
tu solo l'Altissimo (2 v), Gesù Cristo (2 v).
Con lo Spirito Santo
nella gloria di Dio Padre. Amen. (x2)

GLORIA A DIO (Arguello)


Gloria a Dio nell’alto dei cieli
E pace in terra agli uomini
amati dal Signore!
Ti lodiamo, ti benediciamo, ti adoriamo,
Ti rendiamo grazie
per la tua gloria immensa!
Signore Dio, Re del cielo, Dio,
Padre onnipotente,
Signore, Figlio Unigenito, Gesù Cristo.
Signore Iddio, Agnello di Dio, Figlio del Padre:
Tu che togli i peccati del mondo abbi
pietà di noi.
Tu che togli i peccati del mondo, accogli la
nostra supplica.
Tu che siedi alla destra del Padre abbi
pietà di noi.
Perché Tu solo il Santo , Tu solo il Signore,
Tu solo l’Altissimo, Gesù Cristo
Con lo Spirito Santo nella gloria
di Dio Padre.
Amen! Amen!


GLORIA A DIO (Mariani)


[Rit.] Gloria a Dio nell'alto dei cieli
e pace in terra agli uomini che egli
ama.
Gloria a Dio nell'alto dei cieli
e pace in terra agli uomini che egli ama.
Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
ti adoriamo, ti glorifichiamo,
ti rendiamo grazie
per la tua immensa gloria.
Signore Dio, re del cielo,
Dio Padre onnipotente,
Figlio unigenito, Cristo Gesù.
Signore Dio, Agnello di Dio,
Figlio del Padre onnipotente.
Tu che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi.
Tu che togli i peccati del mondo,
accogli benigno la nostra preghiera.
Tu che siedi alla destra del Padre,
abbi pietà di noi.
Tu solo il santo, tu solo il Signore,
tu l'altissimo, Gesù Cristo
con lo Spirito Santo
nella gloria del Padre.


LODATE IL SIGNORE DAI CIELI (Frisina)


Lodate il Signore dai cieli,
nell'alto dei cieli lodatelo,
lodatelo, voi, suoi angeli,
lodatelo, voi, sue schiere.
Lodatelo, sole e luna,
lodatelo, fulgide stelle.
Lodatelo , cieli dei cieli,
voi acque al di sopra dei cieli.
Lodate il Signore, creature,
voi mostri marini ed abissi,
il fuoco, la neve, la nebbia,
il vento che a lui obbedisce.
Voi monti e voi tutte colline,
voi alberi e tutti voi cedri,
voi fiere e tutte le bestie,
voi rettili e uccelli alati.
I re della terra e i popoli,
i giudici e i governanti,
i giovani e le fanciulle,
i vecchi insieme ai bambini.


MAGNIFICAT (Frisina)


L'anima mia magnifica, magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio mio Salvatore.
Perché ha guardato l'umiltà della sua serva,
tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Cose grandiose ha compiuto in me
l'Onnipotente,
cose grandi ha compiuto
colui il cui nome è Santo.
D'età in età è la sua misericordia,
la sua misericordia si. stende su chi lo teme.
Ha spiegato con forza la potenza
del suo braccio,
i superbi ha disperso nei pensieri
del loro cuore.
Ha rovesciato i potenti dai loro troni,
mentre ha innalzato, ha innalzato gli umili.
Gli affamati ha ricolmato dei suoi beni,
mentre ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Egli ha sollevato Israele, il suo servo,
ricordandosi della sua grande misericordia.
Secondo la sua promessa fatta ai nostri padri,
la promessa ad Abramo
e alla sua discendenza.
A te sia gloria, Padre, che dai la salvezza,
gloria al Figlio amato e allo Spirito Santo.
Amen. Alleluja. Amen. Alleluja.
Antonio

Antonio

Collaboratore di Animatamente. Animatore junior.

Contatti: Scrivi alla redazione

Potrebbe interessarti

Canti di Avvento 2017

Canti di Avvento 2017

Nuovi e vecchi canti per l'Avvento, uno dei momenti liturgici più importanti dell'anno che ci prepara al Santo Natale. Tutti i canti... [...]

Leggi tutto
Canti Rinnovamento dello Spirito RnS

Canti Rinnovamento dello Spirito RnS

Vi riportiamo i link ad una bellissima e ricchissima banca dati di canti del Rinnovamento dello Spirito. Utilizzati in tante occasioni di... [...]

Leggi tutto
Canti di natale liturgici 2017

Canti di natale liturgici 2017

Una raccolta di bellissimi canti per le messe e le liturgie di Natale.Tutti i testi gli spartiti, gli accordi ed alcune demo MP3. Canti... [...]

Leggi tutto

commenti Un commento o una richiesta?



Commenti