Dal-profondo-grido-a-te


Ant. Confido in te, o mio Signor,
perché sei bontà infinita

Dal profondo grido a te, o Signore:
ascolta la mia voce!
Le tue orecchie siano attente
alla voce della mia preghiera.

Se tu guardi le colpe, o Signore,
chi resisterà?
Ma presso di te è il perdono
perché tu sia temuto.

Spero nel Signore, spera l'anima mia,
e aspetto sulla sua parola.
L'anima mia aspetta il Signore,
più che le sentinelle il mattino.

Sì, presso il Signore è l'amore,
e grande è il riscatto:
egli riscatta Israele
da tutte le sue colpe.

Sia gloria al Padre, al Figlio,
allo Spirito Santo:
a chi era, è, e sarà,
nei secoli il Signore