Stavi-madre-dolorosa



 

STAVI O MADRE DOLOROSA

(Stabat mater dolorosa)


 

 

 

1. Stavi, o madre dolorosa,

alla croce lacrimosa

con il Figlio vittima.

 

2. Una spada a te gemente,

tenerissima e dolente,

trapassava l'anima.

 

3. Quanto triste, quanto afflitta

eri, o madre derelitta,

presso l'unigenito.

 

4. Ti accoravi, ti affliggevi,

pia madre, che vedevi

II tuo Figlio martire.

 

5. Chi alle lacrime non cede,

madre santa, se ti vede

in supplizio gemere?

 

6. Chi non soffre a contemplare

te con Cristo spasimare

nello strazio unanime?

 

7. Per le colpe delle genti

tu vedevi nei tormenti

il Figliol percuotere.

 

8. Tu vedevi il dolce nato,

moribondo desolato,

esalar lo spirito.

 

9. Madre, fonte dell'amore,

fa' ch'io senta il tuo dolore,

ed insieme lacrimi.

 

10. Fa' che avvampi il cuore mio

nell'amare Cristo Dio,

sl che a lui mi assimili.

 

11. Santa madre del Signore,

fortemente dentro il cuore

le sue piaghe infiggimi.

 

12. Con il figlio tuo ferito,

che per me tanto ha patito,

dividiam gli spasimi.

 

13. Fin che vita in me rimanga,

con te, madre, fa' ch'io pianga

di Gesù il patibolo.

 

14. Alla croce insieme stare,

nel tuo pianto me associare,

madre mia, desidero.

 

15. Sei la vergine più chiara:

non voler mostrarti amara;

fammi insieme piangere.

 

16. Di Gesù dammi la morte,

dammi in croce la sua sorte,

dammi le sue stigmate.

 

17. Dona a me la piaga atroce,

ebbro fammi della croce,

nel suo sangue immergimi.

 

18. Per non ardere nel fuoco,

madre vergine t'invoco:

nel giudizio assistimi.

 

19. Quando, o Cristo, vien la morte,

per tua madre fammi forte

il gran premio a vincere.

 

20. Quando il corpo vien diviso,

il glorioso paradiso

per lei dona all'anima.