Voto 4 su 13 voti. Clicca sulle stelle per valutare 
Signore e Signori, buonasera. Lo sketch che andiamo a presentare è ambientato in un futuro ov'è tornato in vigore un regime matriarcale.
Spero che quello che vedrete sia un ammonimento alle donne di oggi per esigere dai loro uomini un maggior rispetto, e insegni agli uomini come comportarsi con le loro donne di casa. (esce a sinistra, la scena si anima, il marito inizia a canticchiare mentra spazzola la scrivania, alzando alternativamente gli oggetti)..."


Il marito casalingo - sketch




Personaggi

Interpreti
Annunciatrice


Marito
Casalingo

Moglie
Donna in carriera

Vicino
Casalingo anche lui

Culla
Rumorista fuori scena, che esegue strilli da neonato



Data la brevità dello sketch, fare la scena il più semplice possibile: a destra una
carozzina o una culla, al centro-fondo un attaccapanni mobile, a sinistra una semplice
scrivania con sopra una cartellina porta-fogli, un porta penne e 2-3 libri accatastati




Scena unica



Annunciatrice, Marito, poi Vicino, poi Moglie

(fermo immagine, marito presso scrivania, con piumino, annunciatrice

avanti, al centro, rivolta al pubblico)

Annunciatrice
Signore e Signori, buonasera. Lo sketch che andiamo a presentare

è ambientato in un futuro ov'è tornato in vigore un regime matriarcale.

Spero che quello che vedrete sia un ammonimento alle donne di oggi

per esigere dai loro uomini un maggior rispetto, e insegni agli uomini

come comportarsi con le loro donne di casa.

(esce a sinistra, la scena si anima, il marito inizia a canticchiare

mentra spazzola la scrivania, alzando alternativamente gli oggetti)
Culla
UAHHHHH UAHHHHHHH

Marito
S'è svegliato, porca miseria…dormi, bello de papà, dormi


Culla
UEHHHHHH


Marito
Che c'è? Cos'ha il bambolotto di papà?

(avvicinandosi, dopo posato il piumino sulla scrivania)

Culla
Mmmma mmm


Marito
Fra poco mamma ritorna, ma deve trovarti a dormire, sennò fa totò

a papà…coraggio bello
(muove la culla)

Fai la ninna, fai la nanna, bel bambino del papà
(canta)


Culla
UIHHHHHH


Marito
E si va peggio di prima, perché quella non fa rima
(sempre cantando)

Oh Ohhh, oh ohhh, tu sei come 'nu babà
(affievolendo)

bello bello de papà
e la rima mo' la fa Oh Ohhhhh Oh Ohhhhh


Bravo, bravo, ohhh ohhh
(s'allontana a passo furtivo facendo ohhh, per tornare a spazzolare)

E pure questa è fatta.


Culla
UAHHHHHHH UAHHHHHHH


Marito
Che c'è, che c'è, bello di papà..te possino..ti fa male il pancino?

(posa di nuovo piumino, s'avvicina, lo prende in braccio)

Oh Ohhhhh, oh ohhhh
(lo culla)

Ninna oh, ninna oh, sto bambino a chi lo do
(canta)

lo darò all'uomo nero che lo tiene un anno intero…magari

lo darò alla befana, che lo tié 'na settimana

Forza bello de papà, sta dormita la vuoi fa

Bello vero? Somiglia tutto alla madre
(parla al pubblico)

Forza piccolo, dormi, così papà spolvera, finisce di preparare

il pranzo e poi prepara pure la cena


Culla
(Pernacchione)

Marito
Alla faccia…beh, vedrai che il pancino, adesso, non ti farà più male

Oh Ohhhh, oh ohhhh, oh ohhhh, ecco bravo, oh ohhhh

(affievolendo, lo riporta alla culla e torna a spazzolare la scrivania)

Che giornate, che giornate…cresci presto, così vai


all'università e io sto più in pace.


Campanello

Tua madre? No, apre con la chiave e poi è presto.


Non saranno mica i testimoni di Geova?
(apre a sx)


Vicino
Buongiorno
(entra da sx)


Marito
Prego, venga avanti, buongiorno


Vicino
Scusi il disturbo


Marito
Ma quale disturbo, se non ci facciamo compagnia fra noi casalinghi!


Vicino
Il fatto è che sono rimasto senza il sale grosso, potrei averne un po?


Marito
Come no! Gliene prendo una scatola. Da noi il sale non manca mai
Lo mettiamo anche nella lavastoviglie
(esce a dx e rientra)


Vicino
(nel frattempo s'accosta alla culla, vede che il bambino dorme)

Sa, sto preparando un pranzetto….Tittilà, tittilà, bello!


Marito
Eccomi
(da il sale)


Vicino
Grazie. Dorme adesso, vero?


Marito
Si, ma quanto c'è voluto, tra avanti dietro, in braccio, in culla, avrò
fatto 10 km


Vicino
Sa, nostra figlia ha l'acetone


Marito
Oh, mi dispiace


Vicino
E questo la fa soffrire…e per farla dormire!
La notte poi…ci tiene svegli, e mia moglie s'alza per andare al lavoro
sempre più stanca


Marito
Lui la notte dorme, ma il giorno per addormentarlo dopo mangiato... mezz'ora


Vicino
Il rottino l'ha fatto?


Marito
Come no? Ha fatto tremare tutta la parete…ma…ma che bella
parannanzetta


Vicino
Piace? E' un regalo di mia moglie
Pensi, è pure firmata. Ogni tanto ha queste piccole attenzioni

Marito
La mia pensa solo alla carriera


Vicino
Ma senti senti che profumino, che cuciniamo di bello?


Marito
Piselli, piselli ripieni. Per i piselli ripieni mia moglie ne va matta

Vicino
Piselli ripieni, poi mi farà avere la ricetta, freschi o surgelati?

Marito
Surgelati, freschi costano troppo


Vicino
Ha visto che prezzi? Da quando c'è l'Euro è raddoppiato tutto.
E le donne mica lo capiscono.



Marito
Mia moglie sono anni che mi da sempre la stessa cifra per
fare la spesa. Una volta riuscivo a mettere da parte di più
per comprarmi qualcosa di carino, visto che lei a me non ci pensa
quasi mai


Moglie
Ah eccovi
(entra da sx, decisa)


Vicino
Buongiorno signora, vado subito
(esce a sx, intimidito)


Moglie
(Poggia la borsa sulla scrivania, butta per terra il piumino, arrabbiata, poi
mette soprabito e cappello sull'attaccapanni, occhiata veloce alla culla)

Marito
Ciao eh? Ciao cara


Moglie
Cara, cara,.ti trovo sempre a perdere tempo con quel pettegolo

(siede e estrae fogli dalla borsa, che poi esamina e ci scrive sopra)

Marito
Lascia stare, voleva un po' di sale


Non hai niente per il maritino tuo
(s'accosta)


Moglie
Che vuoi? Vedi che ho da fare?


Marito
Niente niente?
(accosta la guancia)


Moglie
Adesso lasciami lavorare, nel pomeriggio c'è consiglio
(dà un bacio veloce)


Marito
Come mi trovi? Non noti niente?


Moglie
Ma come sempre, carino come sempre, e adesso vai a cucinare


Marito
Ma insomma, a me non pensi mai? Mai un po' d'attenzione.
Non hai notato i miei pantaloni nuovi?


Moglie
Ma cosa credi? Se non fosse per me che mando avanti tutto
Porto a casa lo stipendio ogni mese, poi le bollette, i soldi per la spesa


Marito
Ma qualche pensiero ogni tanto, la moglie del vicino gli ha regalato
una parannanza firmata..e tu?


Moglie
E io t'ho regalato tutti gli elettrodomestici, come puoi dire che non penso a te?


Marito
Certo che li fai i regali, ma per la casa


E allora io…be, chiudi gli occhi, con quello che ho risparmiato ho
comprato…arrivo, ma chiudi gli occhi
(esce a dx)


Moglie
Fai presto, devo firmare dei documenti, mangiare di corsa e andare


Marito
(fa vedere solo la testa)

Sono chiusi?


Moglie
Sono chiusi, quando hai finito di giocare?


Marito
(Entra di corsa e distende con le mani un paio di bermuda)

Zan zan zan za, apri l'occhi


Moglie
Bello, è per il bambino?


Marito
Ma quale bambino, è per me.
L'ho trovato sul settimanale "ADAMO"


Moglie
E dove vorresti andare con quel coso?


Marito
In piscina

Moglie
In piscina? Così nudo e senza niente che ti copre il petto?


Marito
Ma tutti i miei amici ce l'hanno



Moglie
Se le mogli dei tuoi amici permettono che essi diano scandalo

ebbene..io non lo permetterò



Marito
Ah, no?



Moglie
Assolutamente no


Marito
E' la tua risposta definitiva?


Moglie
Puoi anche accenderla, e ora lasciami in pace


Marito
Lasciami in pace, lasciami in pace, non dare scandalo, il petto scoperto..

ma sei rimasta ancora al medioevo?


Gli uomini si sono emancipati nel frattempo, bella mia, e che diavolo

e pulisci di qua..e cucina di là. E non parlare col vicino…

ma per chi mi hai preso, mi sono scocciato..e ho anche il vago sospetto

che tu mi tradisca


Moglie
Ma non dire stupidaggini


Marito
Sono convinto che in Ufficio ti spupazzi sulle ginocchia il tuo segretario


Moglie
Ah, adesso basta!


Marito
Basta lo dico io, e sai che faccio?


SAI CHE FACCIO?


(prende il bambino)
Moglie
Ma che fai?


Marito
Prendo il bambino, non lo vedi?
(s'avvia verso sx)


Moglie
Ma dove vai?


Marito
Dove vado? Me ne torno da mio padre.
(esce, sipario)



Sezione: Teatro. Musical, commedie, scenette - Altri file in questa sezione
Dimensione: 267 KB
Download: 6541
Formato: Documento Microsoft Word
Nome del file:   il-marito-casalingo.doc ->Scarica il-marito-casalingo.doc
Carlo

Carlo

Animatore junior - Animatamente

Contatti: Scrivi alla redazione

commenti Un commento o una richiesta?



Commenti