Voto 5 su 7 voti. Clicca sulle stelle per valutare 


Una raccolta di giochi di gruppo per adulti e ragazzi originale e divertente. Giochi semplici da realizzare per divertirsi insieme, poco materiale e preparazione facile e veloce. Il tema del mostruoso fa da collante a tutta la raccolta, ma non c'è da avere molta paura, sono giochi che hanno l'obiettivo di divertire con ambientazioni e temi stravaganti legati in modo grottesco a situazioni di paura. molto adatti per feste di ragazzi, adolescenti ma anche di adulti. Riadattateli e sviluppateli al meglio rispetto all'età ed alle aspettative del gruppo.

Quali giochi trovi in questa raccolta mostruosa:

Gioco 1 - Il cacciatore di ombre.
Gioco 2 - Il pasto del mostro.
Gioco 3 - Un trucco per IT!
Gioco 4 - Il viandate senza occhi.
Gioco 5 - Monster Chef.
Gioco 6 - L'uovo senza vestito.
Gioco 7 - Le mummie.
Gioco 8 - La chiave della salvezza.
Gioco 9 - La scopa della strega.
Gioco 10 - Una famiglia mostruosa.
Gioco 11 - I denti dello squalo
Gioco 12 - L'alchimista degli odori.
Gioco 13 - La bomba.

Gioco 1 - Il cacciatore di ombre


Occorrente del gioco

Una torcia o lampada, un vecchio lenzuolo, accessori per travestimenti; cappelli, barba, parrucca, baffi, occhiali, foulard..

Svolgimento del gioco

Appendere il lenzuolo al montante della porta, lasciandola aperta. Un giocatore è il cacciatore di ombre si mette seduto al buio, di fronte al lenzuolo. Gli altri giocatori, sono gli interpreti delle ombre e si trovano dall’altro lato del lenzuolo, illuminato dalla torcia. Utilizzando gli accessori uno degli interpreti si trasforma in un misterioso personaggio (conosciuto da tutti: personaggio storico, dello spettacolo, della vita comune..) e si avvicina al lenzuolo fino a far vedere la sua ombra. Il cacciatore di ombre deve indovinare di chi si tratta . Se identifica il personaggio misterioso, vince e l’interprete scoperto prende il suo posto.
Una variante: piuttosto che interpretare un personaggio, si mimano i mestieri.

Gioco 2 - Il pasto del mostro


Occorrente del gioco

Budini o yogurt in vasetti, cucchiaini, bende, bavaglini.

Svolgimento del gioco

Uno dei due giocatori è un piccolo mostro ingordo che deve essere imboccato da un giocatore talpa. Seduti uno difronte all’altro e senza parlare, la talpa (con gli occhi bendati) armata di cucchiaino, deve dare da mangiare al mostro il vasetto di yogurt o budino. La catastrofe è vicina….
Vi consiglio di provare anche la variante con due mostri che si imboccano a vicenda.

Gioco 3 - Un trucco per IT!


Occorrente del gioco

Trucco, latte detergente, fazzoletti.

Svolgimento del gioco

A luce accesa il truccatore vede dove sono stati riposti i trucchi. L’aspirante “clown IT” si mette di fronte a lui. Non appena si fa buio il truccatore si mette all’opera. Lo scopo del gioco è truccare completamente la faccia del clown, nella classica modalità (vedi immagine). Al termine del tempo si accende la luce e le risate sono assicurate! Un consiglio tenete a portata di mano una macchina fotografica.
Si può evitare di spegnere la luce bendando gli occhi del truccatore.

Gioco 4 - Il viandate senza occhi


Occorrente del gioco

Benda.

Svolgimento del gioco

Tutti sono seduti in cerchio, in penombra, tranne giocatore con gli occhi bendati che rimane in mezzo e fa il viandante senza occhi. Dopo diversi giri su se stesso, il “senza occhi” si avvicina ad uno del cerchio e recita “nulla vedo ma una cosa so, che i tuoi occhi presto ruberò!” si siede sulle ginocchia provando ad indovinare su chi si è seduto. Non puo toccarlo con le mani ma solo chiedergli di lamentarsi o di canticchiare una melodia triste. Se il “senza occhi” lo riconosce, quest’ultimo diventa il viandante, altrimenti si ricomincia. Attenzione: ad ogni cambio di viandante i giocatori devono rimescolarsi.

Gioco 5 - Monster Chef.


Occorrente del gioco

Fogli, penne, bende, cibo di diverso tipo; sottaceti, miele, zucchero, maionese, yogurt, broccoli, farina, creme caramel..., cucchiaini, piattini.

Svolgimento del gioco

Prima di giocare il grande cuoco Mister Chef prepara le tue specialità: in “cucina” dispone in ciascun piattino quattro alimenti. Nel frattempo i clienti del ristorante si bendano gli occhi. Mister Chef entra nella penombra con i piattini e ne pone uno davanti ciascun giocatore.
Tutti hanno 30 secondi per gustare le “specialità”. Al termine si tolgono i piattini e ognuno deve scrivere su un foglio tutto quello che ha riconosciuto.
Un punto per ogni specialità riconosciuta.


Gioco 6 - L’uovo senza vestito


Occorrente del gioco

uova, bende, carta vetrata.

Svolgimento del gioco

Ogni giocatore è bendato ed ha un uovo e della carta vetrata a disposizione. Lo scopo del gioco è di spogliare l’uovo strofinando delicatamente la carta vetrata sul guscio, facendo attenzione a non insistere troppo su una determinata zona, altrimenti la sensazione di appiccicoso tra le dita ti dirà che hai perso. Un punto ad ogni giocatore che riesce a tenere l’uovo intatto con il guscio sottilissimo.

Gioco 7 - Le mummie.


Occorrente del gioco

Rotoli di carta igienica

Svolgimento del gioco

Formate due squadre e in ciascuna scegliete due giocatori che sono le mummie. Fasciatele per bene con lo stesso numero di rotoli di carta igienica e fatele stendere a terra. Ogni squadra scelga un archeologo che deve sfidare l’archeologo della squadra avversaria trovando, a turno, una parola che contenga “BR”. Per ogni parola trovata la squadra può togliere un giro di bende alla propria mummia. Se l’archeologo non trova alcuna parola entro cinque secondi, la squadra avversaria guadagna un punto e può liberare di un giro la propria mummia. Vince la squadra che libera prima la mummia..

Gioco 8 - La chiave della salvezza.


Occorrente del gioco

Un mazzo con tante chiavi, una benda, un cronometro.

Svolgimento del gioco

Si sceglie un giocatore e dopo averlo bendato gli si consegna un enorme mazzo di chiavi. La sua missione è salvarsi, trovando, il più velocemente possibile, la chiave giusta che apre la serratura di una porta di casa. Molta pazienza, un po’ di abilità, un pizzico di fortuna e ci riuscirà.
Una variante: questo gioco può essere usato come scherzo, basta “dimenticare” di inserire nel mazzo la chiave giusta!

Gioco 9 - La scopa della strega.


Occorrente del gioco

Una scopa.

Svolgimento del gioco

Tutti i giocatori sono seduti in cerchio, al buio e la strega sta in piedi in mezzo al cerchio con la scopa in mano mentre sceglie uno dei partecipanti. All’improvviso dice il nome della vittima. Picchia la scopa a terra e si va a sedere. La vittima deve scattare per acchiappare la scopa prima che tocchi terra. Se ci riesce diventa strega altrimenti riceve una penitenza terribile.

Gioco 10 - Una famiglia mostruosa.


Occorrente del gioco

Biberon o recipienti con l’imboccatura stretta tipo bottiglie della passata di pomodoro, cucchiai e bende.

Svolgimento del gioco


Dividere i giocatori in squadre composte da un baby mostro e, a seconda del numero di giocatori, diversi membri della famiglia. Tutti hanno gli occhi bendati e gioca una squadra alla volta. Seduto per terra bendato il baby mostro tiene in mano il biberon. Ogni membro della famiglia servendosi di un cucchiaio grande deve riempire il biberon con acqua presa da una bacinella poggiata a 3 m di distanza. Vince la famiglia più veloce a riempire il biberon del baby mostro.
Variante: potete sostituire l’acqua con marmellata o con un composto melmoso, preparato per l’occasione!

Gioco 11 - I denti dello squalo


Occorrente del gioco

nulla di particolare

Svolgimento del gioco

Si sceglie un giocatore per squadra. Il conduttore del gioco si avvicina ai due concorrenti e nel buio più completo canta ritmicamente: “dimmi la verità.. lo squalo quanti denti ha..” battendo con le dita delle mani sulle teste. Quando dice la parola “denti” deve smettere di battere e lasciare appoggiate sulla testa il numero di dita che vuole. I due giocatori devono dire il numero esatto di denti (dita) che ha sulla sua testa. Variante: si può fare sulla schiena

Gioco 12 - L’alchimista degli odori.


Occorrente del gioco

Bende, piattini, prodotti dal profumo particolare; cacao in polvere, menta, cannella, basilico, vaniglia, limone, cioccolata, lavanda...

Svolgimento del gioco

Prima di iniziare il gioco, l’Alchimista degli odori si rifugia nel suo laboratorio segreto e mette su ogni piattino un pochino di ciascun prodotto da annusare. Gli annusatori, intanto aspettano con gli occhi bendati. Nella penombra l’Alchimista degli odori ritorna e pone sotto il loro naso i diversi piattini, uno alla volta. Regola importante: si fiuta ma non si assaggia. Vince il naso che sa riconoscere con precisione il maggior numero di prodotti.


Gioco 13 - La bomba.


Occorrente del gioco

Una sveglia che faccia il rumore del ticchettio.

Svolgimento del gioco

Un giocatore per squadra viene scelto come artificiere ed esce dalla stanza. Programma la sveglia in modo che suoni dopo tre minuti e nascondila velocemente sotto un cuscino, in un mobile, dietro una tenda, poi spegni la luce e chiami l’artificiere. La sua missione è quella di salvare tutti trovando la bomba prima che esploda, orientandosi con il tic-tac. Guadagna un punto la squadra dell’artificiere più impavido.
Claudia

Claudia

Staff di Animatamente dal 2009. Animatore esperto con più di 20 anni di esperienza con bambini, ragazzi e giovani.

Contatti: Scrivi alla redazione

Potrebbe interessarti

Quiz domande indovinelli divertenti per bambini ragazzi ed adulti

Quiz domande indovinelli divertenti per bambini ragazzi ed adulti

Tantissimi quiz, test, domande ed indovinelli divertenti per giochi di gruppo tutti con risposte e soluzioni per feste per bambini, ragazzi... [...]

Leggi tutto
15 Penitenze per giochi di gruppo

15 Penitenze per giochi di gruppo

Penitenze simpatiche e divertenti per chi ha perso un gioco o una scommessa. Ecco 15 penitenze alcune adatte a tutti, altre più per... [...]

Leggi tutto
10 giochi per una serata tra coppie di amici

10 giochi per una serata tra coppie di amici

Una fantastica serie di giochi da utilizzare nelle serate insieme tra coppie di amici, per movimentare la serata, per ridere in compagnia e... [...]

Leggi tutto

commenti Un commento o una richiesta?



Commenti